Varricchio Giada

Profumo d’ambra

Tecnica: Olio su Tela

Dimensioni: 60 x 80 cm


Giada Varricchio nasce a Siena nel 1994. Conclude il suo percorso di studi presso l’istituto d’arte Duccio di Boninsegna con il diploma da decoratrice pittorica. Passa però alla pittura più concreta solo dopo qualche anno. Gradualmente, prende le distanze dallo stile figurativo classico per comprendere e convertirsi ad una prospettiva semi-astratta. Nel cambiamento della sua produzione ed identità di artista predilige paesaggi, paesaggi astratti e sopratutto soggetti floreali. Si presenta calda e sensuale, delicata e pungente allo stesso tempo. Le morbide colline toscane sono fonte di ispirazione per l’artista che, in continua mutazione, cerca di trarne la bellezza valorizzandone i fiori e la natura. Le piace trasformarsi, sperimentare. La sua pittura è ruvida e liscia, densa e sottile,  rugosa e vellutata. Come nella realtà, Giada, ha bisogno di esprimere le emozioni che sente e che ognuno di noi prova quotidianamente. Emozioni forti, vigorose, energiche ma anche quelle pacate, tranquille e limpide. “ Ci sono momenti in cui devo fermarmi, spengere il cervello per qualche istante e stendermi all’aria aperta perché tutto intorno, a volte, mi sembra troppo pesante. Guardo in alto e vedo il celeste, il blu, il giallo, e tutti i colori che la natura può offrirmi e sento di fondere anche io. Mi sento libera."


Tecnica: Olio su Tela

Dimensioni: 60 x 80 cm

Dimensioni 60 x 80 cm